Un ecosistema sostenibile

Set 5 • In Evidenza • 481 Views • Commenti disabilitati su Un ecosistema sostenibile

L’evento di presentazione del progetto LIFE long WASTE-FREE LLWF: “Nuovo processo sostenibile per l’estrusione di tecnopolimeri, mediante metodo nanometrico autogestito di deumidificazione e controllo globale”, realizzato grazie alla Comunità Europea che attraverso il programma LIFE+ ha offerto un sostegno finanziario ai progetti destinati alla tutela dell’ambiente; da parte di Meditalia S.r.l. si è svolto il 29 agosto presso gli stabilimenti dell’azienda a Lovero(Sondrio). Presenti l’Ing. Giovanni Mazzaro CEO di Meditalia, il Dr.Paolo Rebulla Direttore Scientifico di Meditalia ed il Sindaco di Lovero (So)  Dr.ssa Anna Saligari. Fra il pubblico vi erano fornitori e clienti di Meditalia che hanno assistito alla presentazione dell’azienda e del progetto da parte del direttore di stabilimento, Dr. Stefanino Maffi. Il Sindaco di Lovero ha manifestato i suoi ringraziamenti agli ideatori, lavoratori ed alle persone coinvolte nel progetto, che risulta estremamente innovativo e di grande valore per il territorio. Sono seguite le visite agli impianti di produzione, ed in particolare al nuovo processo di miscelazione del compound medicale al quale sono stati applicati i sensori di umidità nella fase di preparazione del dry-blend SOLUTRAN®, offrendo al mercato e agli utilizzatori un prodotto in garanzia di sicurezza e totale costanza della qualità, in virtù della applicazione sensibile finale sul comparto medicale.  Il pubblico attento ha poi posto domande rispetto agli impianti ed al progetto.

 

Commento del sindaco Dr.ssa Anna Saligari di Lovero (So) su Facebook:

“Stamattina sono stata invitata in Meditalia alla presentazione di un progetto europeo a cui hanno aderito ben 3 anni orsono e che giunge ormai al termine dopo aver ottenuto grandi risultati. Tanta stima per i vertici aziendali promotori del progetto, per i consulenti che hanno supportato costantemente l’azienda fin dall’ottenimento del contributo e a tutti i dipendenti che si sono adoperati con serietà e professionalità per la sua realizzazione .Fiera di avere aziende sul territorio che investono in virtuosi progetti d’avanguardia per ridurre i rifiuti di produzione, limitare l’utilizzo di prodotti chimici e contenere le emissioni di co2 in atmosfera. Aggiungo alcune foto dei reparti di produzione per chi non l’avesse mai visitata. Conoscere le nostre aziende è importante”.